Cresciuta con i racconti di famiglia del tempo della guerra, padre partigiano, e nonno materno “Giusto fra le Nazioni”.
Torinese d’origine, aquilana di nascita, romana per lavoro.

Centinaia di interviste, servizi e trasmissioni su cultura, costume e società. Ha presentato eventi, moderato dibattiti, fatto interviste pubbliche su temi culturali e sociali. Ama il disegno, lo sport e le piante da compagnia.

Sociologa, autrice e giornalista RAI, ha ricevuto il Premio Stampa Israele nel 2019.

Qui troverete un punto di vista diverso per raccontare il Paese reale.

Articoli

In vacanza senza allontanarsi troppo

Ben pochi italiani potranno permettersi di andare in vacanza, quest’anno.Ma nella propria nazione, o addirittura nella propria città, si possono scoprire tanti mondi. E’ possibile conoscere comunità straniere in Italia grazie all’iniziativa di associazioni che promuovono l’integrazione sociale. La diversità come ricchezza anche per quanto riguarda il turismo cittadino, facendo trekking urbani in quartieri dove

Leggi »

Didattica on line e disabilità: perché non sia più così frustrante

Da un recente sondaggio, in Italia – nel periodo scolastico di questa pandemia 2020 – il 35% degli alunni disabili è sparito. E’ quanto denunciano gli insegnanti di sostegno in presenza, come prova evidente di quanto – nonostante gli appelli di esperti – l’inclusione sia solo delegata a loro. Il motivo è duplice: per l’inefficacia

Leggi »

Riaperture, solita corsia preferenziale per la Chiesa

«Ancora una volta la politica si mostra debole nei confronti delle richieste di corsie preferenziali che pervengono dalla Chiesa. Così il governo ha dato priorità alle riunioni di tipo religioso mentre altri tipi di riunioni continuano a essere vietate (teatro, presentazioni di libri, incontri in centri socio culturali, cinema, lo stesso diritto all’istruzione nella scuola

Leggi »

P come pandemia: proposte concrete di ricostruzione

L’Italia è a crescita zero, con un’innata allergia alle regole (ahimè, non sempre solo un pregiudizio), con zone economicamente dimenticate dallo Stato, con un tasso di disoccupazione giovanile altissimo, con un’arretratezza generazionale figlia di decenni di tv commerciale, con un’assenza pressochè totale di educazione civica, con un volontariato che supplisce alle carenze del sistema pubblico,

Leggi »

Premio Stampa Israele

L’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo premia i migliori servizi di viaggio dedicati al Paese realizzati nel 2018 Anche quest’anno L’Ufficio Nazionale del Turismo Israeliano ha presentato il Premio Stampa Israele, l’appuntamento annuale pensato per premiare i migliori servizi di taglio turistico dedicati alla destinazione Israele del 2018. Main partner della serata F.T.O, Federazone del Turismo

Leggi »
error: Il contenuto è protetto da copyright !