Incanto e stupore, la sera a Supermagic

Di sera, d’inverno a teatro, nel tepore della platea e con le luci soffuse del palcoscenico ecco crearsi un miracolo. Una scenografia semplice, una musica ipnotica e la magia si compie. I migliori illusionisti del momento si alternano lasciando a bocca aperta il pubblico. Inizia Supermagic.

Supermagic, varietà magico più grande d’Europa, è diventato maggiorenne: da 18 anni l’avvocato Remo Pannain vuole fortemente condividere la sua passione di sempre con gli altri, e ci riesce.

Spettacolo ogni anno diverso, Supermagic Segreti – così si chiama l’edizione 2022 – è condotto da un bravissimo e giovanissimo prestigiatore che – sagacemente e con autoironìa – porge i suoi giochi con garbo e familiarità, coinvolgendo gli spettatori in sketch esilaranti.

Delicato e poetico, il campione mondiale di magia in carica Miguel Muñoz, e il nuovissimo cast di oltre 20 artisti fanno volare le 2 ore di intrattenimento. Supermagic si è aggiudicato il riconoscimento come “Migliore spettacolo di magia” assegnato dalla “Fédération Internationale des Sociétés Magiques”.      

Supermagic Segreti. Roma Teatro Olimpico, fino al 6 febbraio

Condividi: