In vacanza senza allontanarsi troppo

Ben pochi italiani potranno permettersi di andare in vacanza, quest’anno.
Ma nella propria nazione, o addirittura nella propria città, si possono scoprire tanti mondi. E’ possibile conoscere comunità straniere in Italia grazie all’iniziativa di associazioni che promuovono l’integrazione sociale.

La diversità come ricchezza anche per quanto riguarda il turismo cittadino, facendo trekking urbani in quartieri dove abitano migranti per un reciproco, proficuo scambio culturale.

E www.viaggisolidali.org/italia e www.migrantour.org propongono belle uscite di gruppo, per quest’estate. Sentiamo la referente Paola Palladino:

Condividi: