Creatività socialmente responsabile

Mai più messaggi pubblicitari discriminatori e o degradanti per le donne basati sul genere e gli stereotipi di genere. Contrastare la tendenza di televisione e pubblicità ad abusare dell’immagine femminile, e valorizzare una comunicazione che veicoli messaggi creativi positivi, è l’obiettivo del Premio Immagini Amiche. Il premio, ispirato alla risoluzione del Parlamento Europeo votata il 3 settembre 2008 sull’impatto del marketing e della pubblicità sulla parità fra donne e uomini, ha l’obiettivo di stimolare pubblicitari e aziende committenti a una creatività socialmente responsabile. Assobirra e la Consulta dei Consultori, Ikea, Lego e Martini per gli spot in tv, Presa Diretta, Rai Storia e Tv7 per i programmi televisivi, Always, Pantene, e Lamilly Doll per il web, Penne, Catania, Ferrara e Modena come città virtruose: questi i finalisti della V edizione del Premio Immagini Amiche, promosso dall’Unione Donne Italiane (Udi) e l’ufficio d’informazione per l’Italia del Parlamento Europeo con sede a Roma, in partenariato con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, il Dipartimento per le Pari Opportunità e l’Assessorato alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità di Roma Capitale.       La giuria, presieduta dalla giornalista e scrittrice Daniela Brancati, ha scelto i finalisti in base alle molte segnalazioni arrivate sul sito www.permioimmaginiamiche.it, grazie anche alla collaborazione con Anci e con la Commissione Pari Opportunità della Rai. Una menzione speciale verrà assegnata a una scuola che si è particolarmente distinta per alcuni lavori volti al rispetto dell’immagine femminile. Anche una giuria di studenti di alcune scuole selezionate indicherà un vincitore nella categoria degli spot pubblicitari.  La cerimonia di premiazione si terrà a Roma il 23 marzo alle h 9.30, presso l’Auditorium del Museo Ara Pacis, e vedrà gli interventi della Presidente della Camera Boldrini, del sindaco di Roma Marino e dell’Assessora alle Pari Opportunità di Roma Cattoi. All’iniziativa, condotta dall’atttrice Ilaria Zanti, parteciperanno Serena Dandini, la cantante Pilar e sarà presente l’antropologa Gioia Di Cristofaro Longo, presidente della Libera Università dei Diritti Umani. I vincitori verranno premiati con un’opera dell’artista Alba Balestra. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Creativita-socialmente-responsabile-477181a4-8e84-40ef-835e-9e537f364352.html

Condividi: