CONSUMO CRITICO E STILI DI VITA SOSTENIBILI

Abitare green, giochi e proposte pedagogiche per l’infanzia, prodotti del commercio equo e solidale di questo si è trattato nel week end a Torino. Tante le associazioni e cooperative no profit che si sono date appuntamento il 17 e 18 ottobre a Lingotto: agricoltori biologici, imprese innovative con forte vocazione sociale e amiche dell’ambiente, si sono confrontate e presentate al grande pubblico. Tanti gli appuntamenti: da come imparare a dominare la rabbia a come risparmiare energia in casa e tagliare la bolletta partendo dai consumi. Ricco il programma di eventi ludici ed educativi come ‘Restart Party’: la re-esistenza di un elettrodomestico e di un pc. Sull’enogastronomia, presentati in Fiera la proposta ‘Spiriti corsari’, ovvero cocktail buoni e consapevoli e corsi di cucina per piccoli vegetariani golosi. Gremitissimo lo spazio dedicato ai corsi di rianimazione cardiopolmonare e di disostruzione pediatrica. Molta curiosità ha suscitato il ‘bar al buio’, ovvero il piacere di bere qualcosa nella più completa oscurità guidati da camerieri ciechi e ipovedenti. Immancabile poi lo stand espositivo dello ‘Scambio-Libri’ e, per l’abbigliamento, lo stand ‘Refashion’, cioè come da un vecchio maglione si può realizzare una borsa double face, o come colorare i tessuti con le piante. L’evento ‘Fa la cosa giusta’ svoltosi a Torino dà appuntamento a primavera. Sul sito omonimo si può prenotare uno spazio espositivo per l’edizione prossima a Milano, il 18 e 19 marzo. – See more at: http://rainews.cms.rai.it/preview/mariav.dematteis/dl/rainews/articoli/ContentItem-b3559b3f-c176-4e0b-8116-cd10522af816.html

Condividi: